Zoomtopia 2021: gli annunci più importanti per l’app Zoom

zoomtopia, evento Zoom - tvpro italia

La polvere si è ormai posata su Zoomtopia 2021, con una serie di annunci usciti dall’evento virtuale.

Abbiamo raccolto le maggiori novità dall’Imaginarium di Zoom.

  • Zoom Video Engagement Center
  • Zoom ha annunciato un ingresso audace nel settore della customer experience all’inizio di quest’anno, con la proposta di acquisizione di Five9. L’accordo deve ancora essere approvato dagli azionisti e dagli organismi di regolamentazione, ma questo non ha fermato Zoom dal fare ulteriori incursioni in un nuovo territorio.

Zoom Video Engagement Center
Zoom Video Engagement Center (VEC) è progettato per, come dice la scatola, portare il video all’interazione con i clienti. È costruito sulla stessa tecnologia utilizzata per alimentare le riunioni video di Zoom e sarà costruito con casi d’uso individuali in mente.

VEC sarà lanciato all’inizio del 2022.

la nuova whiteboard zoom con VR - tvpro italia

Zoom Whiteboard – con supporto Oculus
Zoom ha rivelato le prime informazioni di una nuovissima lavagna che è progettata come una tela digitale e un hub virtuale per la collaborazione sia in tempo reale che asincrona. La sua natura persistente significa che il progresso è sempre salvato e può essere restituito in un secondo momento.

Zoom Whiteboard può essere lanciato sia attraverso il client di Zoom che attraverso un web browse, e può anche essere utilizzato durante una riunione di Zoom o una Zoom Room.

Jeff Smith, capo di Zoom Rooms, ha detto: “È una collaborazione persistente che utilizza strumenti potenti su qualsiasi dispositivo, così i tuoi team hanno lo spazio creativo per lavorare insieme, ovunque”.

Un annuncio più sorprendente è arrivato sotto forma di una partnership con Oculus e Facebook, che vedrà la nuova Zoom Whiteboard integrata con Horizon Workrooms.

Lanciato in agosto, Horizon Workrooms è uno spazio di incontro virtuale in cui i partecipanti appaiono come avatar e possono collaborare su lavagne digitali e documenti.

Crittografia e sicurezza migliorate
Zoom ha rivelato una serie di aggiornamenti di cybersecurity per la sua piattaforma, che si estende attraverso la crittografia, l’identità e portare la propria chiave (BYOK).

Per la crittografia: la crittografia end-to-end (E2EE) sarà presto aggiunta alle chiamate one-to-one Zoom Phone che vengono effettuate tramite il client di Zoom. Questo arriva dopo che E2EE è stato aggiunto alle riunioni di Zoom l’anno scorso.

Altrove, Zoom ha collaborato con Okta per aiutare a verificare gli utenti quando si uniscono alle riunioni. Il programma di verifica dell’identità utilizza l’autenticazione a più fattori e si basa su alcuni criteri per convalidare gli utenti.

Nitasha Walia, Group Product Manager per Zoom Meetings, ha detto:

“In un mondo di falsi profondi e furti di identità, sta diventando sempre più importante verificare l’identità dell’utente”
Zoom ha anche collaborato con Amazon Web Services (AWS) per portare BYOK ai clienti con una stretta conformità.

BYOK permette ai clienti di gestire il proprio sistema di gestione delle chiavi all’interno di AWS, senza che Zoom abbia accesso alla chiave principale. Zoom interagirà quindi con il sistema di chiavi del cliente per la crittografia e la decrittografia.

Nuove traduzioni e trascrizioni
Zoom ha detto che amplierà le lingue dei suoi servizi di traduzione e trascrizione fino a 12 e 30 lingue rispettivamente.

I servizi sono alimentati, in parte, dalla tecnologia che Zoom si è procurato attraverso l’acquisizione della società tedesca Kites.

Zoom ha aggiunto che le traduzioni non saranno solo dall’inglese ad altre lingue, e viceversa, ma includeranno il supporto per una serie di combinazioni linguistiche.

La trascrizione dal vivo è arrivata originariamente sulla piattaforma per gli account gratuiti e a pagamento all’inizio di quest’anno. La traduzione in tempo reale, così come l’espansione delle lingue supportate, arriverà per gli account Zoom a pagamento il prossimo anno

Interoperabilità con i concorrenti
Questo non è un annuncio di Zoom in quanto tale, ma è certamente approvato da Zoom ed è stato evidenziato nel keynote di apertura a Zoomtopia.

La notizia in realtà viene da Mio, che utilizza API aperte per collegare Zoom Chat con le soluzioni corrispondenti di Slack, Webex e Microsoft Teams. Mio opera un modello di software-as-a-service e può essere trovato nelle directory delle app di Teams, Slack, Zoom e Webex.

Il CEO di Mio, Tom Hadfield, ha detto:

“L’obiettivo qui è quello di consentire a tutti di rimanere nella loro app di messaggistica preferita; questo significa accomodare i team interni che utilizzano strumenti diversi, e anche incontrare i vostri partner e clienti dove sono, non costringendoli a utilizzare account ospite o monitorare diverse applicazioni di chat”

hotdesking, Zoom Rooms novità - tvpro italia

Aggiornamenti di Zoom Rooms
Il più grande aggiornamento di Zoom Rooms è venuto sotto forma di Zoom di hotdesking – una “soluzione di scrivania prevista” che permetterà ai dipendenti di prenotare un posto o uno spazio di collaborazione in un ufficio utilizzando una mappa interattiva. Ogni dipendente sarà in grado di portare con sé il suo intero profilo Zoom – come il numero di telefono e le credenziali di riunione – su dispositivi compatibili. L’offerta hotdesking sarà disponibile più tardi quest’anno.

Zoom ha anche preso in giro un’esperienza di hotdesking basata sul codice QR che arriverà agli apparecchi telefonici Zoom e alle camere Zoom, disponibili in beta più tardi quest’anno.

Nel frattempo, uno Zoom Widget, attualmente in sviluppo, darà agli utenti l’accesso rapido alle informazioni come le riunioni programmate, chi è attualmente in una riunione, così come la possibilità di inviare messaggi veloci alle persone.

Ricordo che tutti i nostri dispositivi di videoconferenza sono compatibili con l’applicazione Zoom ed offrono la massima qualità, sfruttando appieno le caratteristiche hardware. In particolare il dispositivo HDZ5 che ha un proprio sistema operativo Windows10 PRO.

 

zoom integrazione microsoft teams marketplace - tvpro italia

Per qualsiasi informazione puoi contattarci senza impegno.

Una copia di questa email sarà inviata al tuo indirizzo come referenza.
Proseguendo, dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy (Dichiarazione sulla Privacy)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 
 
 

Iscriviti alla newsletter di TVPRO ITALIA, electromaniaco
Ciao ...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta in contatto con noi. Sarai aggiornato sui nostri prodotti e sulle novità del mondo dei sistemi di videoconferenza.

Il prodotto è stato aggiunto nel tuo carrello.

Continua gli acquisti Vedi carrello